idee, consigli, informazione…perché le tue foto diventino tue opere d'arte!
idee, consigli, informazione…perché le tue foto diventino tue opere d'arte!

Errori da evitare quando scatti una foto

Periodo di vacanza = più occasioni per scattare foto! Quando torni a casa vuoi evitare commenti della serie “Uffa, mi hai tagliato i piedi”, “i miei occhi sono chiusi”, “io sono rimasta dietro”, “c’è uno strano alone in tutte le foto”?

Uno dei consigli più sinceri e veri che mi sento di darti è di essere critico con te stesso! Quando rivedi le tue fotografie, prova di guardarle come se fossero scattate da altri. Sono certa che riuscirai ad essere più critico e a vedere meglio in cosa potresti migliorare.

Nell’articolo di oggi, vedremo consigli e suggerimenti per evitare gli errori più comuni di quando si scatta una foto.

5 errori da evitare nella composizione

1) strane macchie o aloni

Che tu scatti con la macchina fotografica o con il telefono, ricorda di controllare che la lente dell’obiettivo sia perfettamente pulita; eviterai aloni o sfuocature  e/o macchie fastidiose nel tuo scatto.

2) occhi chiusi

Il digitale ci ha offerto la possibilità di vedere subito lo scatto e di scattare a raffica senza spreco. Verifica sempre se nella foto le persone sono venute con gli occhi aperti. Stai attento anche ad eventuali riflessi sugli occhiali che possono risultare decisamente sgradevoli; se però sei un gran creativo, potresti sfruttarli, scherzosamente, per essere presente nella foto!

3) dove hai la testa? su cosa poggiavano i tuoi piedi?

Quando si dice “figura intera” è perché capo e piedi sono ben visibili e non tagliati. Verifica dunque che i tuoi soggetti non abbiano testa e/o piedi mozzati; ricordati di guardare anche ai lati che non vengano mozzate le braccia!

4) eppure c’ero anche io!

errori da evitare
Chi è il vero soggetto della foto? La moto, il personaggio con la camicia blu oppure il locale?

Stai fotografando un gruppo di persone? Osserva che il volto di tutti sia visibile e che nessuno rimanga nascosto. Tieni presente che, più il gruppo è numeroso, più gli errori di prima si moltiplicano per cui: scatta a raffica.

5) chi/che cosa hai fotografato?

concentrati sul soggetto del tuo scatto. Fai in modo che sia in luce, che ci sia contrasto con lo sfondo, eviterai che “si perda”. Riuscirai così ad ottenere che, guardando la foto, si capisca chi/che cosa hai fotografato.

5 errori da evitare a livello tecnico

1) foto bruciata o troppo scura

Luce e controluce. Ricorda l’uso del flash per illuminare il tuo soggetto nel caso sia troppo in controluce. Attento però, a che non ti provochi l’effetto opposto “bruciandoti” ciò su cui rifrange luce.

2) è tutto tendente al blu

regola il bilanciamento del bianco in modo che il bianco non abbia dominanti di altri colori

3) foto mossa

Impugna correttamente la macchina fotografica o il telefono e se puoi, appoggiati in modo che la mano sia il più fermo possibile.

4) foto sfuocata

potrebbe sembrarti lo stesso errore di cui ti ho appena parlato ma non è così. Per evitarlo, se stai utilizzando l’autofocus, poni attenzione al punto in cui avviene la messa a fuoco. Nel cellulare, punta col dito il soggetto che vuoi mettere a fuoco, eviterai che sia lo sfondo ad andare a fuoco.

5) prospettiva e orizzonte

Le foto scattate dal basso verso l’alto provocano inevitabilmente effetti di prospettiva distorta. Cerca quindi di allontanarti più che di abbassarti per far stare il tuo soggetto nell’obiettivo. Sfrutta eventuali linee presenti nell’inquadratura per tenere l’orizzonte dritto e per dirigere l’occhio di chi guarda la fotografia.

Anche se i soggetti sono molto piccoli, l’occhio viene invitato a notarli perchè, grazie alla convergenza delle linee naturali, viene accompagnato al centro dell’immagine.

3 Consigli utili per rendere artistici ed unici i tuoi scatti

1) uno scatto fotografico cattura l’immagine o il ricordo?

Sai già come la penso: una immagine è bella quando trasmette emozione e per definizione, lo scatto fotografico cattura l’immagine, non il ricordo.

Sei tu che devi catturare l’emozione, che devi fare in modo che chi la osserva si senta come se fosse stato presente! Se scatti senza prestare attenzione allo sfondo, rischi che nella tua fotografia si inseriscano particolari che nel tuo ricordo verranno cancellati. La mente è meravigliosa e, prima di archiviare un ricordo, lo purifica da tutto ciò che può distogliere l’attenzione. Quindi: osserva lo sfondo e allena il tuo “occhio fotografico”!

2) è ora di cambiamenti!

Sei abituato a scattare le foto durante il giorno? Inizia a preferire le ore dell’alba e del tramonto per sfruttare tutto quello che la natura ti offre con le sue luci e ombre. Per quanto riguarda l’inquadratura: inizia ad essere creativo. Cambia lo scatto e personalizzarlo. Vai fuori dagli schemi comuni che ti portano a fare la foto che farebbero tutti.

3) ami le cornici?

Sfrutta quelle che trovi nell’ambiente: utilizza una porta o una finestra per “incorniciare” il soggetto della tua immagine; utilizza un arco, una bifora, una fessura per “incorniciare” un particolare del panorama che stai ammirando…

Ora, scatta, divertiti, sii critico con te stesso e…

condividi i tuoi scatti artistici!

a cura di Cristina R.